VERSIONE SOLO TESTOVERSIONE GRAFICA

Istituto Tecnico Agrario Statale "Giuseppe Garibaldi" Roma

MENU


ARCHIVIO ATTIVITÀ
{ indietro }

"READ TO SUCCEED" E PROGETTO "READ ON!"

[2016/2017]


 

Nell'ambito del Programma "READ ON" a sostegno della alfabetizzazione, giovedì 27 aprile 2017, presso l'usuale sede di Villa Wolkonsky (residenza dell'ambasciatore britannico a Roma), si è tenuta la manifestazione "READ TO SUCCEED".

All'evento, organizzato da Oxford University Press in collaborazione con l'Ambasciata britannica e British Council ha partecipato una delegazione delle classi IV M e III B selezionata sulla base di quantità di libri letti in lingua inglese, impegno e miglioramento rispetto al livello di partenza.

Il gruppo - accompagnato dalle prof.sse Federica Consolini e Cinzia Azzaretto - era composto da Rebecca Biondini, Claudia Mattei, Stefano Martellucci, Leonardo D'Intino, Elisa Ottobre, Allegra Cinelli e Alessandro Di Giacomo per la IV M, mentre in rappresentanza della III B hanno partecipato Laura Beltrame, Federico De Beniedictis e Francesco De Martino.

È intervenuta la nuova Ambasciatrice britannica Jill Morris, con l'espresso desiderio di conoscere docenti e studenti che lavorano al progetto introdotto da Nina Prentice (moglie dell'ambasciatore precedente) e nella ferma intenzione di proseguirlo, convinta della sua validità ed efficacia.

locandinapdf

LE IMMAGINI DELLA GIORNATA

Visita a Villa Wolkonsky Visita a Villa Wolkonsky Visita a Villa Wolkonsky Visita a Villa Wolkonsky
Visita a Villa Wolkonsky Visita a Villa Wolkonsky Visita a Villa Wolkonsky Visita a Villa Wolkonsky
Visita a Villa Wolkonsky Visita a Villa Wolkonsky Visita a Villa Wolkonsky Visita a Villa Wolkonsky
Visita a Villa Wolkonsky Visita a Villa Wolkonsky Visita a Villa Wolkonsky Visita a Villa Wolkonsky

 

"PROGETTO READ ON"

Visto il successo ottenuto negli anni passati, il Dipartimento Linguistico dell’ITA G. Garibaldi ha confermato anche per quest'anno la prosecuzione del progetto di Extensive Reading «READ ON!».

Presentato nel 2011, il progetto vanta il patrocinio della casa editrice Oxford University Press che ne ha finanziato, nonché supportato, la realizzazione grazie alla collaborazione fattiva dell'Ambasciata Britannica in Italia.

Il progetto «READ ON!» si è dimostrato, infatti, negli anni una maniera efficace per ampliare la conoscenza della lingua, della civiltà e della letteratura inglese, nonché un modo per migliorare il livello personale di competenza linguistica sia in inglese che in italiano. Non solo,«READ ON!» fa scoprire ai ragazzi il gusto della lettura in lingua inglese e al contempo li rende autonomi nell’apprendimento della seconda lingua aumentando la loro autostima.

Anche quest'anno le insegnanti referenti, Cinzia Azzaretto e Federica Consolini, hanno coinvolto rispettivamente le classi 3^B e 4^M. In classe l’insegnante presenterà e metterà a disposizione del materiale di lettura molto ampio su argomenti diversi e di graduata difficoltà. Gli studenti così potranno imparare a leggere, leggendo, per il puro piacere di farlo, senza alcuna valutazione. Saranno liberi di scegliere quale lettura e quale il livello di difficoltà (dallo starter al livello 6), l’importante sarà leggere SENZA DIZIONARIO! Saranno liberi di interrompere una lettura se ritenuta troppo difficile o poco interessante e di iniziarne subito un’altra. Vista la drastica riduzione del monte ore di didattica in classe, dovuta all’avvento dell’alternanza scuola lavoro prevista dalla riforma scolastica, l'attività di lettura da quest’anno sarà essenzialmente svolta a casa, ricordando che venti minuti al giorno di lettura in lingua inglese hanno dato gli stessi benefici di due ore di lezione con un insegnante madrelingua.

Le finalità del progetto sono dunque di motivare gli studenti alla lettura e far loro toccare con mano i miglioramenti linguistici, che si possono ottenere attraverso la lettura, spesso tralasciata da parte dei ragazzi, troppo abituati a trovare informazioni in modo veloce, con l’ausilio di strumenti tecnologici. Molti non conoscono il piacere di leggere solo per il piacere di farlo; di sentire il peso del libro, apprezzarne le illustrazioni immaginando scenari nella propria mente. Insomma non conoscono il "profumo" dei libri….. e allora perché non dar loro tale opportunità?!!!

Le famiglie sono invitate a sostenere i ragazzi in questa impresa mostrando interesse nei libri che leggono, leggendo insieme a loro, scambiando idee sul piacere della lettura e dei libri che amano e celebrando il raggiungimento dei loro traguardi, evitando al contempo comportamenti che potrebbero essere interpretati dai ragazzi come un obbligo a leggere.

"Read On!", attraverso la scelta libera, l’autonomia e l’amore per lettura, offre l’opportunità di un gradito incontro e un impegno piacevole e utile, in quanto "Leggere per puro diletto è riconosciuto come l’indice più importante del futuro successo dei ragazzi" (Rif. OCSE: 2002).

Ulteriori informazioni e aggiornamenti sono disponibili sul sito della scuola nella sezione archivio (http://www.itasgaribaldi-roma.it/garibaldiweb/dettagli_archivio.asp?id=237) e sul sito del progetto (www.oup.com/elt/readon).

 

 

Settore/referenti: Cinzia Azzaretto, Federica Consolini

torna al menu archivio • in alto