VERSIONE SOLO TESTOVERSIONE GRAFICA

Istituto Tecnico Agrario "Giuseppe Garibaldi" Roma

MENU


CIRCOLARI 2018/2019
{ indietro }

CIRCOLARE N° 172

Organizzazione didattica degli insegnanti tecnico-pratici

Al Personale docente
Agli ITP
Al DSGA
p.c. Prof.ssa D’Agostino- sito web

Si comunica alle S.S.L.L. che:

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Visto il D.Lvo. 16.4.1994, n.297;
Vista la Legge 3 maggio 1999, n. 124;
Vista la Circolare Ministeriale n. 28, prot. N. 1201/B/1/A del 3 febbraio 2000;
Vista la Circolare ministeriale MIUR n.89 del 18/10/2012; Vista Legge 107/2015;

Precisa quanto segue:

  • gli insegnanti tecnico pratici (ITP), anche quando il loro insegnamento si svolge in compresenza, fanno parte, a pieno titolo e con pienezza di voto deliberativo, del consiglio di classe;
  • le proposte di voto per le valutazioni periodiche e finali relative alle materie il cui insegnamento è svolto in compresenza sono autonomamente formulate, per gli ambiti di rispettiva competenza didattica, dal singolo docente, sentito l'altro insegnante;
  • il voto unico, poi, viene assegnato dal consiglio di classe sulla base delle proposte formulate nonché degli elementi di giudizio forniti dai due docenti interessati.

L'azione dei due docenti compresenti - quello di materie teoriche e quello di materie pratiche - deve impostarsi ed esprimersi sinergicamente, così da concretizzarsi in effettiva codocenza attraverso l'individuazione congiunta degli obiettivi, un’armonica e coerente definizione dei reciproci ambiti di attività, una scelta congiunta dei mezzi, degli strumenti e dei criteri di valutazione ed opportuni raccordi tra i due momenti valutativi.

Ciò premesso, si dispone quanto segue:

- la proposta di voto unico nelle valutazioni intermedie e finali deve essere preferibilmente concordata tra i docenti in compresenza in base alle risultanze delle valutazioni dei registri personali;
- gli insegnanti tecnico pratici si raccordino e definiscano l’orario delle lezioni in accordo con il docente di materie teoriche;
- presentino un piano delle attività di laboratori coerente con la progettazione già concordata con il docente compresente, a loro firma;
- aggiornino il registro elettronico della compresenza e delle attività di laboratorio svolte;

Al fine della tempestiva organizzazione di quanto esposto, gli ITP sono invitati a progettare le attività laboratoriali settimanali e comunicarle all’Ufficio di vicepresidenza entro il mercoledì della settimana precedente allo svolgimento delle attività programmate.

Si ringrazia per la fattiva e consueta collaborazione.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Patrizia Marini

In allegato il testo integrale della circolare.

circolaredocumento in pdf

data: 04/01/2019

torna indietro • top